ORTODONZIA

MOBILE

 
 

HOME

Eziologia

La Normocclusione

Materiali

L'apparecchio

Protocollo

Caso clinico

Occlusione e postura

Accadde nel...

Photo Gallery

Il V B OT

Didattica2000

Bibliografia

 

 

Diagramma ferro-carbonio

Osservando la semplificazione del diagramma ferro-carbonio, si può notare come l’austenite (0,86%) perde stabilità al di sotto dei 723°C, e si decompone in ferrite e cementite (composto interstiziale Fe3C), le quali si dispongono in sottili lamelle alternate, a formare una struttura detta perlite(2). Tale struttura è detta eutettoide, in quanto, nonostante la struttura sia molto simile a quella di una lega eutettica, si forma allo stato solido.

Al di sotto dei 723°C le leghe contenenti meno dello 0,86% di carbonio (1) saranno formate da perlite e ferrite (acciai ipoeutettoidi), quelle contenenti carbonio oltre lo 0,86% (3), fino al 2,06%, saranno costituiti da perlite e cementite (acciai ipereutettoidi).

Queste trasformazioni strutturali hanno notevole importanza sulle caratteristiche degli acciai, in quanto è grazie ad essi che sono possibili dei trattamenti termici e le conseguenti determinate proprietà. Le proprietà meccaniche di un acciaio al carbonio, quindi, non variano esclusivamente al variare del tenore di quest ultimo, ma anche, per un dato tenore di carbonio, al variare delle fasi strutturali presenti. Infatti, le proprietà meccaniche sono diverse per le diverse fasi, come si può vedere dalla tabella seguente:

 

Limite di snervamento (N/mm2)

Limite di rottura (N/mm2)

Allunga-mento             %

Durezza Brinell       HB

Resilienza (Kg m/cm2)

 

 

 

 

 

 

Ferro puro

98

245

60

So

20

Ferrite

147

343

40

90

15-20

Perlite

490

882

10

250

1-2

Cementite

-

29

0

650

0

Martensite

-

1960

2

700

0

Per ottenere le migliori caratteristiche meccaniche, gli acciai vengono sottoposti ad opportuni trattamenti termici, i cui risultati finali sono influenzati dalla presenza o meno di opportuni elementi.

 

 
Nome diplomando:

GIROLAMI DAVIDE

Classe: V B OT
Anno scolastico:

2005-2006

Scuola:

IPSIA "San Benedetto del Tronto"

 

1.     Fili in acciaio inossidabile

1.1.        Generalità

1.2.        Classificazione

1.3.        Ferro e carbonio

1.4.        Trattamenti termici

1.5.        Acciai inossidabili

1.6.        Acciai inossidabili austenitici

1.7.        La serie AISI

2.     Resina per ortodonzia

2.1.        Generalità

2.2.        Strutture dei polimeri

2.3.        Polimerizzazione

2.4.        Stato amorfo e stato cristallino

2.5.        Resine acriliche autopolimerizzabili a base di polimetilmetacrilato

2.6.        Manipolazione e proprietà